Ian Shaw

Ian Shaw
E’ nato in Inghilterra nel 1960. Ha studiato presso l’Università di Cambridge dove è stato studente di Organo al St. John’s College e come John Stewart of Rannoch Scholar of Sacred Music al Conservatorio Sweelinck di Amsterdam e, durante un più recente anno sabbatico, al Goldsmith’s College di Londra dove i suoi interessi di ricerca includevano lo sviluppo del Black Theatre nel Regno Unito e il valore unico del Stand-Up Comedy nelle carceri.

Tra i suoi insegnanti di organo Peter Hurford, John Scott e Piet Kee. E’ stato Sub-Organist nella Cattedrale di Durham e Direttore di Musica al St. Peter’s Eaton Square a Londra; ma negli ultimi 30 anni ha lavorato come pianista nelle discipline come il Balletto, Musica da Teatro e soprattutto d’Opera. Per 11 anni è stato ripetitore personale dell’Opera Scozzese.

Ha particolare interesse per la musica moderna ed è stato coinvolto in anteprime mondiali di molti lavori, ad esempio: di Philip Glass alla Royal Opera House, Stuart MacRae alla Scottish Opera, Dominique le Gendree in Trinidad e Michael Ellison a Instambul.

Da quando la pandemia ha interrotto questo lavoro, si è concentrato come alternativa sulla composizione. Tra le sue opere sono incluse: The Temptation of Christ, Solomon and the Gnat per organo, molti brani corali, il ciclo di canzoni A Breath of Nothing e musica di scena del A Midsummer Night’s Dream e Othello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.