Omaggio a Stefano D’Orazio

di Piero Meini

Un omaggio a Stefano D’Orazio, altro artista scomparso e autore di colonne sonore di emozioni quotidiane di molti di noi. Un altro sonetto con acrostico del nostro Piero, grande appassionato di cultura popolare maremmana e di poesia:

Siamo più soli… sembra una canzone

Tra le tante che Stefano ha suonato,

Ed è triste… ma è solo un’espressione,

Fa soffrire pensandolo al passato…

 

Al suo ritmo pacato o più sfrenato

Nel donarci coi Pooh vera emozione!

Oggi, in cielo, quei miti che ha trovato…

D’ogni genere di arte e professione

 

Offriranno anche a lui, per l’occasione,

Rispettosa accoglienza accanto a Bosso,

A Proietti… a Ennio Morricone,

 

Zia Valeria, Sepulveda e… più non posso!

In quel palco la gente sta vicina…

Ovviamente… e anche senza mascherina!

Maremma, 6 novembre 2020                                                                                               Poemini Rei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.